I Pugnaloni di Acquapendente 20 maggio 2018

1 Maggio, 2018 di Elisa Volia1euro.it

La Festa dei Pugnaloni è una delle più antiche celebrazioni folkloristiche della Tuscia. I Pugnaloni sono stupendi mosaici di petali di fiori e foglie. L’ origine di questa festa si fa risalire ad uno degli episodi principali della storia di Acquapendente: la liberazione nel lontano 1166 dal giogo del tirannico governatore di Federico I Barbarossa. A ricordo della sospirata liberazione la comunità decretò di fare una grande festa, ogni anno a metà maggio, ecco perché viene anche detta la Festa di Mezzomaggio.

I Pugnaloni di Acquapendente sono mosaici realizzati con fiori e foglie, composti su pannelli in legno di 2,6 per 3,6 metri. Le foglie vengono tagliate ad arte ed incollate sul pannello disegnato, in modo da colorare il fondo l’opera; sul pannello vengono poi applicati anche i fiori, disposti la notte prima della sfilata.ù

I Pugnaloni vengono realizzati da 15 gruppi che come ogni anno si contendono la vincita del primo premio. I quadri vengono esposti nella piazza principale della città per poi essere portati, la sera stessa, in processione in onore della Madonna del Fiore dove verrà proclamato il vincitore.

Come ogni anno l’evento avrà luogo la terza domenica del mese di maggio, che quest’anno ricade nel giorno 20, ad Acquapendente, in provincia di Viterbo.

Se non riuscite ad assistere alla festa domenica 20 maggio 2018, potrete ammirare i Pugnaloni nella chiesa del Duomo della cittadina, dove saranno esposti per diversi mesi.

Commenti Facebook: