Venezia una città che ti sorprende sempre

4 Agosto, 2018 di Erika A. Volia1euro.it

In questo articolo andremo alla scoperta di Venezia una città con poco più di 60.000 residenti che si riempie ogni anno di milioni di visitatori provenienti da ogni parte del mondo.

La città è divisa in sestieri (quartieri) ognuno con il proprio carattere: San Marco è il cuore turistico della città, Dorsoduro una zona residenziale bohémien e studentesca, il più grande che ospita l’Accademia e il Museo Peggy Guggenheim. San Polo è il più piccolo dei quartieri, dove ha luogo il Mercato di Rialto, Castello che si estende da San Marco fino alla parte più tranquilla dell’isola offre numerosi hotel che fiancheggiano il lungomare, Santa Croce è il collegamento con la terraferma dove ha sede la stazione degli autobus e infine Cannaregio, tranquilla zona residenziale dove è presente anche la stazione ferroviaria.

Per gustare i veri sapori della tradizione veneziana andate nei “bacari”, dei bar tipici dove si possono ordinare “dell’ombra con dei cicchetti”, ossia un bicchiere di vino con degli stuzzichini. I veri sapori della cucina veneziana sono legati al pesce, il risotto al nero di seppia, i fritti misti e le sarde in saor dovrete assolutamente assaggiarli!

Per scoprire la laguna e le sue isole il mezzo più comodo è il vaporetto, che vi porterà alla scoperta di Murano, Burano, Mazzorbo e Torcello, ognuna con la sua caratteristica e attrattiva.

Tutti conosciamo il leggendario fenomeno dell’acqua alta di Venezia, che si verifica circa 12 volte l’anno durante i mesi più freddi. Durante questo fenomeno si allestiscono delle passerelle che permettono di collegare i vari punti della città e i più temerari si concedono un tuffo a Piazza San Marco.

Il Carnevale di Venezia è un appuntamento irrinunciabile che si tiene a febbraio per circa 10 giorni e vede la città piena di maschere tradizionali dell’epoca barocca.

Commenti Facebook: