Luglio, il bene che ti voglio..in Friuli per scoprire tutte le sagre della zona

16 Luglio, 2014 di Volia1euro.it

sagre e feste a fiuli venezia giulia

Gorizia, Pordenone, Trieste e Udine. Chi ha detto che in Fruili Venezia Giulia non ci sia la stessa attenzione alle sagre e alle feste paesane, sicuramente non conosceva la realtà di questo territorio.

A dirla tutta, i friulani sono molto dediti ai festeggiamenti e durante la stagione estiva, sicuramente più calda del resto dell’anno, amano parecchio rimanere all’aperto per le grandi feste della birra, i festival, le rassegne cinematografiche.
Non stupisce affatto che all’interno di questa piccola realtà ce ne siano altre, molto interessanti e piacevoli che ogni anno attirano tantissimi turisti e visitatori dalle zone limitrofe per assistere a feste e sagre di tutto rispetto.
Andando per ordine, partiamo allora dalla provincia di Pordenone, dove fino al 19 luglio prossimo si terranno i festeggiamenti Pratensi già incominciati l’otto luglio scorso e che si protrarranno per dare uno sprint in più all’estate di Prata di Pordenone.

Proseguiamo con il Festival di Majano, che si terrà a partire dal prossimo 29 luglio e che come ogni anno ha già calamitato l’attenzione di tantissimi appassionati, per concludersi il 15 agosto.

Se non siete abbastanza soddisfatti dei primi eventi in programma, allora dal 18 al 19 luglio compreso si terrà in provincia di Udine, precisamente ad Ovaro, la Sagra del malgaro.
Festa in piazza invece dal 30 al 31 luglio a Travesio, in provincia di Pordenone e Festa della birra e dei fuoristrada, forse binomio imprescindibile, a Prosecco, provincia di Trieste, il cui nome del paese la dice lunga sulle abitudini al vino del luogo.

Infine, dulcis in fundo, una sagra parecchio strana e cioè la Sagra dello struzzo che si terrà a Pozzuolo del Fiuli, in provincia di Udine. La degustazione delle carni di struzzo si terrà dal 25 luglio al 3 agosto.
Approfittate di una visita in Friuli e girate per le ville aperte del Medio Friuli, le dimore storiche vi accoglieranno dopo un’ottima degustazione dei prodotti locali consumati nelle sagre del luogo.

Commenti Facebook: