Il mare d’Abruzzo accontenta proprio tutti: lidi sabbiosi, scogli o calette ghiaiose

16 Agosto, 2018 di Erika A. Volia1euro.it

La regione Abruzzo offre circa 133 chilometri di litorale tra coste frastagliate, arenili di sabbia dorate, spiagge isolate o animate. Tutto questo è il mare d’Abruzzo che con l’ospitalità tipica delle persone del posto rendono indimenticabile la tua vacanza.

Il mare è tutto da scoprire, a nord sono collocati i fiori all’occhiello abruzzesi come: Martinsicuro, Tortoreto, Alba Adriatica, Roseto degli Abruzzi, Giulianova, Silvi e Pineto caratterizzati da spiagge sabbiose e lidi attrezzati. Tra Silvi e Pineto si può ammirare una macchia di pini domestici dalla quale ci si affaccia sulla Torre del Cerrano, simbolo di quest’Area Marina Protetta.

La zona sud tra Ortona e San Salvo, il litorale è caratterizzato da scogliere e piccole calette ghiaiose dove il mare è più limpido e vale la pena immergersi per vedere il fondale. Detta anche “Costa dei Trabocchi” per via dei Trabocchi, antiche macchine da pesca di legno che impreziosiscono questo tratto di costa. Nel territorio di Vasto è presente la Riserva Naturale di Punta Aderici, lo scorcio più bello di tutta la regione.

Scegliete la vostra meta ideale e andate a scoprire il mare dell’Abruzzo, non ve lo scorderete più!

Commenti Facebook: