Bali l’isola degli Dei

2 Luglio, 2018 di Erika A. Volia1euro.it

La meta turistica più amata dell’Indonesia è una piccola isola tropicale a Sud dell’Equatore. Oltre al mare, Bali è ricca di foreste, risaie e vulcani attivi.

È un vero paradiso amato da viaggiatori e turisti che giungono sull’isola indonesiana da ogni angolo del mondo e che ne rimangono letteralmente affascinati. Poco più a Sud dell’Equatore, è il luogo perfetto per coloro che desiderano una vacanza all’insegna del mare, del sole, del relax e del divertimento.

È un’isola molto piccola ma molto verde. Caratteristiche di Bali sono le colline terrazzate su cui si coltiva il riso così come le folte foreste tropicali, dove si può passeggiare liberamente godendo al massimo della flora di queste latitudini. Le montagne a Nord raggiungono i 3.000 metri, come il monte Agung detto anche ‘montagna madre’, un vulcano ancora attivo.

Rispetto ad altre isole dell’Indonesia, Bali si distingue nettamente, tanto che ha la fama di essere un’isola felice. La cultura indu che permane tra la popolazione si rispecchia nei favolosi templi che valgono una visita, come il Tempio di Tanahlot in riva al mare o il Petilan Pengerebongan, e nelle numerose cerimonie balinesi a cui bisogna assolutamente assistere.

La città più importante e più viva è Denpasar, dove si trova anche l’aeroporto internazionale. Sono numerosi i monumenti da visitare in città, come il Klung Royal Palace.
Per scoprire tutto il resto dovrai organizzare una vacanza ed assaporare la magica atmosfera che si respira sull’isola.

Commenti Facebook: