Struga la meta ideale per chi cerca la tranquillità

26 Febbraio, 2018 di Elisa Volia1euro.it

Struga è una città turistica situata nella regione sud-occidentale della Repubblica di Macedonia, situata sulle rive del lago di Ohrid e attraversata per intero dal fiume Crn Drim dalle acque chiare e cristalline che incantano tutti i visitatori, specialmente di notte con tutte le luci che vi si riflettono.

Con appena 15.000 abitanti è nota fin dall’antichità per essere una città vivace, sviluppata nel commercio e con le case dei ricchi cittadini sempre belle e decorative.
La città è immersa in contesto naturalistico che si divide tra lago, fiume e montagne che la circondano, che, per chi cerca la tranquillità è la meta ideale, mentre, per chi vuole un po’ più di movimento, basta spostarsi nella poco lontana cittadina di Ohrid che è l’ottimale.

Nella splendida città di Struga è possibile ammirare bellezza e cultura, come i vasi di argilla in casa dei fratelli Miladinovci, il vecchio bazar Struga, le chiese secolari e le moschee.
Se ci si vuole rilassare in riva al lago prima del calar della sera vanno segnalate tre spiagge: Male beach, Female beach e la più bella Galeb, situata poco prima dell’estuario del fiume Cm Drim.
Al calar del sole la città si trasforma, si accendono le luci che riflettono nel fiume creando l’atmosfera perfetta per cenare in uno dei tanti ristoranti o pub presenti sulle rive del fiume, si possono fare lunghe passeggiate in riva al lago e passare da un locale all’altro, oppure andare in centro e fare un salto nei locali come Grifon, Tullamore Dew, Plivalishte e Ženska Plaža Cinema. Se cerchi la vita notturna in discoteca potrai scegliere tra diversi locali: Oaza, Biser e Tullamur beach.

Nel mese di agosto molti artisti, come poeti e musicisti si danno appuntamento al Poetry Bridge dove si svolgono serate di poesia, cinema all’aperto e festival di musica che vedono presenti artisti internazionali di rock, hip hop, electro, metal e molto altro.

Organizzate la prossima vacanza in Macedonia, i periodi migliori per visitarla sono la primavera, l’estate e l’autunno.

Commenti Facebook: