Crociere sospese, la risposta di Costa Crociere

15 Dicembre, 2020 di Volia1euro.it
Costa Fascinosa

Tutte le crociere di Natale e Capodanno prenotate tra il 20 dicembre e il 6 gennaio sono state cancellate con l’ultimo DPCM del 03 dicembre 2020.

Le crociere riprenderanno il 7 gennaio 2021 con itinerari tutti italiani a bordo di Costa Smeralda.

La compagnia si impegna a supportare iniziative solidali, “con programmi di donazione di cibo e derrate alimentari per regalare un po’ di felicità ai meno fortunati in collaborazione con le Istituzioni locali” – dal sito ufficiale Costa Crociere.

Per coloro che si sono visti cancellare la crociera con partenza fino al 31/07/2020 è arrivato un voucher, pari all’importo della prenotazione che avrà una validità di 18 mesi dalla data originaria di emissione. Se hai deciso di non prenotare una nuova crociera, alla scadenza dei 18 mesi potrà avere diritto al rimborso.

Per incentivare l’uso del voucher, Costa Crociere ha attivato un Credito di bordo fino a 400€ utilizzabile prenotando una nuova crociera. Queste le direttive della compagnia:

  • Per crociere cancellate da Costa prima del 31/07: il credito di bordo si ottiene utilizzando il voucher per prenotare entro il 31/01/21 una crociera con rientro entro il 31/07/21.
  • Per crociere cancellate da Costa dopo il 31/07, con partenza entro il 02/10/20: il credito di bordo si ottiene utilizzando il voucher per prenotare entro il 31/01/2021 una crociera con rientro 30/08/21.
  • Per crociere cancellate da Costa dopo il 31/07, con partenza dal 03/10/20: è necessario controllare quanto previsto dalle condizioni di riprotezione.
  • Credito di bordo di 400€ a cabina: si ottiene prenotando una crociera con partenza entro il 31/03/21.
  • Credito di bordo di 200€ a cabina: si ottiene prenotando una crociera con partenza dal 1/04/21.

Viene inoltre specifica che in caso di cancellazione della nuova crociera su cui è stato utilizzato il voucher, verranno applicate delle penali e “qualora l’importo delle penali fosse inferiore rispetto all’importo del voucher utilizzato per effettuare la prenotazione, la differenza verrà rimborsata con un nuovo voucher da spendere entro 18 mesi secondo le regole di applicabilità comunicate”.

Commenti Facebook: