Prezzo Leggero di MSC: tu parti e la seconda persona ha lo sconto del 50% sulla crociera

26 Gennaio, 2018 di Elisa Volia1euro.it

La MSC Crociere propone un’offerta “Prezzo Leggero” davvero esclusiva per andare in crociera: tu parti e la seconda persona paga la metà! L’estate di MSC si preannuncia ricca di sorprese e imperdibili opportunità a bordo delle loro navi.

Per usufruire dell’offerta bisogna prenotare entro il 31 gennaio 2018.

Scegli la crociera che più ti piace e vai alla scoperta del Mediterraneo, Cuba, Caraibi oppure Nord Europa!

Lo sconto del 50% sul secondo passeggero è valido su tutte le destinazioni. Scopri tutti gli itinerari:

Mediterraneo: vivi il meglio della cultura e delle tradizioni, i colori del mare della Grecia e Croazia, i suggestivi borghi affacciati sul mare come Malta, Francia e Spagna, sono solo una piccola parte dei tesori del nostro mare.

Nord Europa: lasciati incantare dai paesaggi naturali mozzafiato del Mar Baltico.

Cuba: Giamaica, Messico e Honduras tra bellezza, arte e cultura, immergiti nelle acque cristalline, spiagge bianche e vita colorata dei Caraibi.

Caraibi: vivi un’esperienza unica e suggestiva che inizia da Miami per proseguire poi col fascino tropicale delle Bahamas, Porto Rico ed isole Cayman.

Termini e condizioni: l’offerta è disponibile entro il 31 gennaio 2018 fino ad esaurimento dei posti disponibili per quest’offerta.
L’offerta non è cumulabile con altre promozioni da/extra catalogo, ad eccezione degli sconti previsti per i soci MSC Voyagers Club. Per 50% si intende uno sconto del 25% sui primi due passeggeri, e si applica esclusivamente sulla quota crociera; restano interamente a carico dei passeggeri le Tasse e i Servizi Portuali, l’Assicurazione, i voli, i Visti e i trasferimenti (ove previsti).

Per le crociere in Nord Europa di MSC Preziosa e MSC Orchestra e a Cuba la promozione è valida solo sui pacchetti volo+crociera. Per ulteriori informazioni si rimanda alle Condizioni Generali di Vendita.

Clicca qui e cerca il tuo volo nella Home di www.volia1euro.it

Commenti Facebook: