Seoul e Singapore dichiarati ‘aeroporti più felici’ del mondo

Gli aeroporti asiatici di Seoul e Singapore sono stati eletti "i più felici", e vedendoli non è difficile capirne il perchè.
12 Marzo, 2016 di Leonardo G.

volia1euro-aeroporti-singapore-seoul-felici
All’inizio di quest’anno gli aeroporti di Tokyo e Osaka in Giappone sono stati nominati i più precisi del mondo, con il più alto tasso di voli in orario. E l’Asia è ancora in cima alla classifica dell’Airport Service Quality Awards, con Seoul e Singapore in cima alla lista del 2015 per gli aeroporti più felici.

L’aeroporto internazionale di Incheon serve la capitale della Corea del Sud, e assieme all’aeroporto Changi di Singapore sono al primo posto in questa speciale classifica per aeroporti internazionali con 40 milioni di passeggeri l’anno o più. Gli stessi due aeroporti hanno già ottenuto le prime posizioni in un sondaggio lo scorso ottobre dal sito di viaggi Sleeping in Airports.

In realtà, gli aeroporti in Asia hanno quasi spazzato la concorrenza in tutte le cinque categorie di dimensioni, aggiudicandosi 24 dei 25 posti disponibili. Jaipur e Lucknow si sono piazzati alla prima e alla seconda posizione per i piccoli aeroporti (2-5 milioni di passeggeri all’anno), Sanya Phoenix (Cina), Tianjin Binhai (Cina) e Hyderabad (India) sono i primi tre aeroporti di medie dimensioni (5-15 milioni passeggeri all’anno), mentre Seoul Gimpo, Wuhan (Cina) e Denpasar (Indonesia) sono i primi tre per i grandi aeroporti (15-25 milioni di passeggeri).

I premi sono organizzati dall’Airport International Council e hanno visto Singapore in cima alla lista per cinque anni consecutivi. Con due sale cinematografiche che offrono gli ultimi film gratis, è in cima alla lista dell’indagine che comprende 300 aeroporti in 80 paesi. Sono inclusi 34 indicatori chiave del servizio, dai ristoranti alla facilità di accesso, dalle procedure di sicurezza al check-in.

Londra Heathrow è al primo posto alla categoria in Europa, mentre Indianapolis è stato votato l’aeroporto più felice in America del Nord. “La crescente concentrazione degli aeroporti per garantire un’esperienza sempre migliore per i passeggeri è parte di una tendenza più ampia”, ha detto il direttore generale di Airport International Council World Angela Gittens. “Gli aeroporti sono evoluti, e le imprese focalizzate sul cliente, che in molti casi sono in concorrenza tra loro per il traffico passeggeri”, aggiunge Gittens.

Commenti Facebook: