Aereo Ryanair in ritardo, turisti baresi han diritto a 3mila euro di risarcimento

10 Agosto, 2014 di Volia1euro.it

ritardo ryanair

Questa sentenza (non ancora eseguita) è stata emessa per un volo che doveva rientrare in Italia da Kos e che è stato cancellato “obbligando” i passeggere ad un soggiorno in albergo per altri due giorni, prime del rientro appunto in Italia.

La compagnia aerea Ryanair dovrà risarcire i due passeggeri baresi, in base a questa sentenza, provvisoriamente esecutiva.

La coppia di professionisti baresi, in vacanza nell’isola greca, non potè fare rientro in Italia dopo che il loro volo venne cancellato a causa di uno sciopero dei controllori.

Secondo il giudice di pace del capoluogo pugliese Minerva, l’agitazione del personale in aeroporto, non poteva essere considerata una causa eccezionale, poiché sarebbe durata solo fino a un’ora dopo l’orario previsto di decollo.
Da quì, la sentenza favorevole ai due baresi per 3mila euro di risarcimento.

Commenti Facebook: