Viaggiare in Europa e nel Mondo ai tempi del Covid-19

11 Dicembre, 2020 di Volia1euro.it

Il nuovo Dpcm del 3 dicembre prevede una serie di misure che cercano di dissuadere il cittadino italiano dallo spostamento all’estero. Resta comunque possibile prendere un aereo per l’estero anche se, dal 10 dicembre, chi rientra da uno dei Paesi Ue è obbligato a fare un tampone 48 ore prima della partenza e presentarlo all’arrivo. Se è negativo non si è tenuti a osservare il periodo di quarantena.

Diversa invece è la situazione per coloro che decidono di intraprendere un viaggio in occasione delle vacanze di Natale e Capodanno: dal 21 dicembre fino al 6 gennaio, i viaggiatori che tornano dall’estero dovranno effettuare un periodo di quarantena precauzionale di 14 giorni. Dovranno sottoporsi a quarantena anche coloro rientreranno in Italia dal 7 al 15 gennaio 2020, dopo aver soggiornato in altri Paesi, per turismo, tra il 21 dicembre e il 6 gennaio.

Questa è la situazione in Italia, ma quali sono le norme per gli altri Paesi? Dove possiamo andare? Domande lecite visto che in questo periodo di Covid-19 le regole e le normative cambiano di giorno in giorno.

Ci viene in aiuto una mappa creata dalla IATA (International Air Transport Association), associazione internazionale che unisce ed integra le varie reti di servizi delle compagnie aeree associate. Questa mappa interattiva permette con un click di vedere quali sono le norme vigenti in quel paese in quel preciso momento.

Commenti Facebook: