Lancio dei bagagli ad Orio al Serio, Bergamo. Ryanair non ci sta.

18 Luglio, 2014 di Volia1euro.it

maltrattano valigie dei passeggeri all'aeroporto di bergamo

Forse da oggi non sarà più necessario ma fino a ieri, chi aveva la fortuna di viaggiare su un volo Ryanair, direzione Bergamo – Orio al Serio, avrebbe dovuto armarsi di trolley rinforzato e assicurarsi di non mettere in valigia oggetti delicati.

E’ la raccomandazione che vi facciamo noi, nonostante i due dipendenti dell’aeroporto da oggi non avranno più da lavorare sulle tratte della compagnia irlandese, come richiede in una nota Ryanair.
L’episodio che ha scatenato le ire funeste dei dirigenti della low cost, è un video sul lancio dei bagagli in imbarco su un un aereo, ripreso da un viaggiatore che ha fatto il giro del web.
Maniere tutt’altro che consone alla gestione dei bagagli che vengono messi in stiva, accuse lanciate dai viaggiatori che arrivano all’indomani dei grossi scandali delle valigie rubate e mai giunte sui nastri trasportatori agli arrivi.

Come dire che se prima il problema era quello di assicurarsi che il bagaglio arrivasse, oggi la domanda che conviene porsi è in che condizioni arriverà.
Di certo non è un segreto che viste le misure restrittive delle compagnie aeree in merito al trasporto di molti materiali all’interno del bagaglio, tanti viaggiatori approfittino della stiva per portare a bordo souvenir, oggetti acquistati in viaggio notoriamente delicati. Ma se i bagagli vengono trattati in questo modo, forse non ha nemmeno senso pagare alla compagnia un supplemento per il trasporto in stiva.

Ad ogni modo, la reazione della compagnia irlandese non si è fatta attendere, dopo la messa online del video.

“La gestione bagagli da parte degli addetti all’handling a Bergamo è in contrasto con le linee guida di Ryanair per la gestione dei bagagli e non sarà tollerata”, hanno dichiarato i vertici di Ryanair.

Inoltre, saranno date nuove istruzioni alla direzione dell’aeroporto per rimuovere gli addetti già riconosciuti dall’handling dei voli Ryanair.

La Sacbo, che gestisce l’aeroporto di Bergamo, ha già annunciato che prenderà delle misure disciplinari nei confronti dei due dipendenti.
Viaggiare low cost si, ma a che costo?

Ecco il video del lancio dei bagagli:

Commenti Facebook: