Estate 2022: 62,8 milioni di italiani in viaggio

4 Luglio, 2022 di Erika A. Volia1euro.it

Lo si può dire senza timore di essere smentiti. Gli italiani in viaggio quest’anno raggiungono numeri da record, con quasi 63 milioni di persone in partenza. 

Che sia una breve fuga a giugno, un weekend tra luglio e inizio agosto o una vacanza di almeno 7 giorni ad agosto, i programmi sono chiari per circa 28 milioni di italiani che faranno le vacanze una o più volte, per un totale di 62,8 milioni di partenze.

Un’estate che, stando ai viaggi, sembra essere in linea perfetta con la stagione 2019, Omicron permettendo. Ma dove andranno gli italiani in vacanza? Quanto spenderanno? 
Vediamolo insieme.

Dove andranno e quanto spenderanno gli italiani in vacanza?

Secondo i dati dell’Osservatorio di Confturismo e Confcommercio, i vacanzieri spenderanno circa 300 euro a persona per un week end. Cifra che arriva fino a 540 euro per una vacanza media fra i tre ed i sei giorni e 1.250 per la vacanza principale.
Chiaramente, in questi costi saranno inclusi non solo i trasporti ed il soggiorno ma anche il vitto, lo shopping, l’eventuale vita notturna e gli intrattenimenti. 

Per l’80% dei vacanzieri italiani le mete preferite restano quelle italiane. Solo il 20% ha infatti optato per le vacanze all’estero. Per il 57% di essi, la meta preferita sarà il mare, mentre la restante parte ha scelto città d’arte e la montagna.

Viste e considerate le difficoltà economiche, il budget di spesa è il primo elemento con cui i viaggiatori faranno “i conti”. La scelta delle destinazioni di vacanza sembra ricadere sulle mete più economiche. Poi, sulla ricchezza delle attrattive del luogo e infine sulla qualità del paesaggio. 

Mix delle destinazioni di vacanza: prenotazioni già programmate

Un nostro connazionale su tre ha già programmato la vacanza. Il 16% andrà in una seconda casa o da amici, il 31% ha già prenotato tutti i servizi necessari. 

Il restante 50% è costituito per metà da chi ha già scelto la destinazione e l’altra metà da chi ha proprio già prenotato in una struttura ricettiva.

La vacanza che viene prenotata per prima è sempre quella principale. Gran parte degli intervistati l’ha già pianificata. Ed è quella che vedrà il 73% degli intenzionati partire a luglio e il 65% in agosto.

Il mix delle destinazioni torna ad essere un classico per chi parte. L’80% in Italia, 20% all’estero. La Puglia, in vetta alla classifica delle preferenze è seguita da Sicilia e Toscana. Dietro solo Emilia, Sardegna e Calabria. 

All’estero invece Grecia, Spagna, Francia e Croazia sono le mete che parlano di voglia di mare. In effetti, il 57% degli intervistati ha scelto proprio il mare. Il 13% la montagna e l’11% le città d’arte.

 

E tu, hai già prenotato la tua vacanza? Segui i nostri consigli di viaggio!

 

 

Commenti Facebook: