Vacanze di Pasqua 2013 a Malta

21 Febbraio, 2013 di Volia1euro.it

vacanze di pasqua a malta
Vi piacerebbe fare un viaggio per Pasqua, ma non sapete dove andare? Noi vi proponiamo Malta, splendido arcipelago del Mar Mediterraneo a soli 80 km dall’Italia.
La prima ragione per cui la consigliamo è il clima. Probabilmente non ne potete più del freddo e del brutto tempo, lì potrete godere di temperature miti e cielo sereno. Infatti, ad eccezione dei mesi invernali, è molto difficile incorrere in una giornata piovosa.
Un altro motivo è per la sua storia. L’isola è stata dominata nel corso dei secoli da moltissime civiltà, tra cui: fenici, greci, cartaginesi, romani, arabi e inglesi. Nel 1964 ha ottenuto l’indipendenza ed oggi fa parte dell’ Unione Europea.
Il periodo di Pasqua è ideale per una visita storico-culturale, visto che per il mare è ancora presto. Il giorno della Resurrezione, che quest’anno cade il 31 marzo, si può assistere alla commemorazione del Cristo Risorto. Tradizionalmente per le strade viene portata la sua statua avvolta nei fiori. Va detto che oltre alla ricorrenza cristiana si festeggia anche l’arrivo della primavera con gioia e allegria.
Come se ciò non bastasse, proprio in questo giorno cade la festività del “Freedom Day” con varie manifestazioni in ricordo di tale data storica per l’indipendenza.

Cosa potete visitare durante la vostra vacanza?
La Valletta, che è la capitale, è ricca di bellezze architettoniche, paesaggistiche ed archeologiche. Non a caso è entrata a far parte dei patrimoni dell’Unesco nel 1980. Il primo impatto con la città è mozzafiato, si nota subito il colore giallo ocra che contraddistingue le abitazioni ed i palazzi, il tutto contornato da un bellissimo mare. Altra caratteristica sono le sue antiche vie, strette e ripide, che vengono chiamate triq. La Valletta è stata la fortezza dell’Ordine dei Cavalieri, nato inizialmente per difendere i pellegrini, poi trasformatosi in un vero e proprio Stato.

Il forte di Sant’Elmo è diventato un simbolo della resistenza maltese agli attacchi dell’Impero Ottomano. E’ ora la sede della scuola di polizia. Altro edificio d’interesse è il Palazzo del Grande Maestro, dove si riuniva l’assemblea dei Cavalieri. Al suo interno si possono ammirare numerosi affreschi e visitare la magnifica stanza degli arazzi.
Nel borgo antico di Marsa Scirocco vi sembrerà di tornare indietro nel tempo. E’ un paesino di pescatori legato alle proprie tradizioni, molto caratteristico.
Le tre città: Vittoriosa, Senglea y Cospicua per motivi di difesa vennero circondate da una muraglia ed unificate sotto il nome di Cottonera. La loro origine è antecedente a quella della capitale, sono dunque ricche di storia. Molto importanti sono le processioni che vi si svolgono il giorno di Pasqua.
A Malta sono molte le chiese e i musei da visitare. I più importanti sono la Concattedrale di San Giovanni e quella di San Paolo. Il Museo delle Belle Arti e quello della guerra.
Per quanto riguarda le bellezze naturali vi segnaliamo i giardini Baracca: Upper e Lower. I primi offrono un’incantevole vista sul porto mentre i secondi sono una terrazza sul mare.
La vita notturna sull’isola non vi deluderà. Vista la grande presenza di studenti provenienti da tutto il mondo, le serate saranno sempre frizzanti e vivaci. La zona di ritrovo, piena di locali e ristoranti è St. Julian.

Se siete amanti della buona cucina avrete l’imbarazzo della scelta tra i vari ristoranti di pesce sempre ben forniti.
Per ultimo, da non sottovalutare, è l’aspetto economico. Si possono trovare numerosi voli low cost per raggiungere l’arcipelago ed il costo della vita è decisamente accessibile.

Commenti Facebook: