guida viaggio: tortolì e dintorni

Se state pensando di organizzare le vostre prossime vacanze in Sardegna allora potete scegliere di visitare la parte orientale e scoprire la zona dell’Ogliastra, non ve ne pentirete, anzi una volta finita la vacanze, starete già pensando di ritornare in questi magnifici luoghi.

Come luogo di soggiorno potete fermarvi a Tortolì, bellissima cittadina, dove c’è tutto l’indispensabile per godere di una splendida vacanza, si consiglia di affittare un alloggio, primo perché i prezzi sono molto convenienti e poi perché così non avete vincoli di orario come invece negli alberghi e siete così liberi di girare in tutta libertà; oltretutto i prezzi per comprare ciò che vi serve per mangiare sono ottimi e poi perché non approfittarne e scegliere ogni giorno qualcosa di tipico del posto da gustare? Ottimi sono i culurgionis, ravioli ripieni, la salsiccia ai semi di anice e quella ai semi di finocchio sono imperdibili!

Ma passiamo a cosa potete visitare, a pochi chilometri potete raggiungere Arbatax e visitare la Torre di San Gemiliano, da cui godrete di un magnifico panorama sull’omonima baia che domina; non potete poi perdervi la magnifica vista delle famose Rocce Rosse di Arbatax, sono di porfido rosso e le potete trovare a poche centinaia di metri dalla splendida Cala Moresca e nei pressi del promontorio di Capo Bellavista. È un vero e proprio monumento naturale!

Altra tappa è il Castello di Medusa a Lotzorai dell’epoca medioevale, sorge su di una piccola altura dominante la vallata sottostante e la Chiesa di San Pietro al Golgo a Baunei molto bella e caratteristica. Se poi avete voglia di percorrere un po’ di chilometri in macchina allora potete raggiungere Cagliari, molto bella da visitare.

Parliamo un po’ di spiagge e qui c’è solo l’imbarazzo della scelta. La prima in assoluto è la splendida spiaggia di Barisardo con la Torre di Barì di origine saracena; percorrendo circa 5 km potete raggiungere il Lido di Cea, spiaggia molto lunga, famosa per i due scogli rossi che spuntano dal fondo del mare. Non può mancare una sosta a Capo Bellavista con la coloratissima Cala Moresca, Santa Maria Navarrese con la sua bellissima e immensa spiaggia di sabbia bianca e una magnifica pineta dove stendersi all’ombra per fare uno spuntino. Se avete tempo non potete perdervi la bellissima escursione a Cala Mariolu, da perdere il fiato.

Questa sarà sicuramente una vacanza all’insegna del mare e del sole, godrete di una natura spettacolare con panorami mozzafiato!

Un consiglio quando andate in giro in macchina, non abbiate fretta, guidate piano, perché sicuramente farete incontri con capre, pecore e asinelli…

Commenti Facebook: