guida di viaggio: Lisbona

Oggi andiamo in Portogallo, nella sua magnifica capitale, Lisbona!
Lisbona si affaccia nelle acque del fiume Tejo, affascinando i suoi visitatori, nel momento stesso in cui si mettono gli occhi su questa città. Qui possiamo ammirare un mix tra storia e modernità unici; infatti è al tempo stesso una cittadina e una metropoli, strepitoso fascino dell’antico con la bellezza dei tempi moderni, Lisbona è una città unica e imperdibile.

Ma è perfetta anche per gli amanti dello shopping e della vita notturna, troverete tanti ristoranti dove è obbligo mangiare il pesce, si dice che sia in assoluto il più buono che potete trovare in tutta Europa. Ma se ancora non siete convinti di volare in Portogallo allora ecco alcune delle tante cose che potrete fare in questa magnifica città

Un primo consiglio è quello di rilassarsi in uno dei bar all’aperto che trovate in Piazza Rossio ed ammirare pigramente il Baxia, ossia il centro pianeggiante della città risalente al XVIII secolo, godrete della splendida vista del Castello di São Jorge, in cima ad una collina, e delle rovine della Chiesa del Carmo, anch’esse poste su una collina.

Passeggiate poi verso uno di questi monumenti e scoprirete i quartieri della città vecchia da cui potrete godere di bellissimi panorami sul fiume e sulla città.

Se vi dirigete verso il nord di Piazza Rossio arrivate in un grande viale risalente al XIX secolo, continuando il vostro cammino incontrerete edifici di costruzione sempre più moderna e potrete ammirare i due stadi di Lisbona, il Luz e l’Alvalade.

Passeggiando invece lungo le sponde del fiume Tejo troverete la maggior parte dei monumenti, delle osterie e dei locali notturni in cui trascorrere le vostre serate di divertimento.

Per lo shopping invece si possono fare dei buoni acquisti intorno ad Avenidas Novas

ma gli affari migliori li potete fare nei negozi dislocati sempre vicino al fiume.

Cosa potete visitare a Lisbona? Nel suo centro urbano trovate Il Castello di Sao Jorge, mentre nella zona ovest della città lungo il fiume Tejo, nel quartiere di Belém, ammirerete il monumento più importante di Lisbona ossia il Mosteiro Dos Jerònimos, una maestosa chiesa ed un chiosco del XVI secolo.

Se siete dei patiti di ceramiche allora andate al Museu Do Azulejo, dedicato appunto alla tradizionale ceramica portoghese, qui potrete ammirare un magnifico affresco su ceramica raffigurante Lisbona prima del devastante terremoto avvenuto nel 1775

Per quanto riguarda il mangiare si può gustare sia la cucina moderna che l’ottima cucina tradizionale. Se ricercate un ambiente tipico portoghese lo si può trovare nei locali più semplici. Sparse un po’ dappertutto ci sono piccole osterie senza pretese dove non serve la prenotazione, e qui vi troverete sicuramente benissimo.

Un ristorante famoso perchè John Malkovich ne è socio, è il Bica Do Sapato, un magazzino portuale, arredato con mobili retrò, con una sala dedicata al sushi, la cucina qui è eccellente di tipo moderno sia portoghese che internazionale. Solitamente è richiesta la prenotazione.

Se volete fare come i portoghesi allora per la sera recatevi al Lux, nightclub d’eccellenza di Lisbona; se invece siete giovani e amate l’eccentricità andate alla discoteca Kremlin.

Volete portarvi a casa dell’ottimo Porto? Allora andate da Coisas Do Arco Do Vinho, la migliore enoteca di Lisbona.

Ora tocca a voi studiarvi l’itinerario più adatto ai vostri gusti ed immergervi nella visita dell’affascinante città portoghese.

Commenti Facebook: