Turista nello Stato Qatar – Ecco cosa vedere

Una vacanza in Qatar può sembrare inusuale ma il paese ha veramente molto da offrire, tra architetture moderne e tradizioni.

guida-turistica-qatar

Il Qatar è un emirato del Vicino Oriente, situato in una piccola penisola confinante con l’Arabia Saudita; per il resto è circondato dal golfo Persico. Lo stato è uno dei vari emirati sorti nel XX secolo nella penisola arabica, dopo l’indipendenza dal Regno Unito avvenuta il 3 settembre 1971.

Il Qatar sorge in una regione desertica e rocciosa, con ricchi giacimenti di petrolio e di gas naturale. La superficie coltivabile è ridottissima e la desalinizzazione dell’acqua marina è l’unico modo per ottenere risorse idriche. L’estate va da maggio ad ottobre e le temperature raggiungono i 46 gradi. Nonostante le avversità della natura, in Qatar i soldi del petrolio sono riusciti a costruire una potenza mondiale e lo si nota subito atterrando a Doha, la capitale del paese. Doha ospita il 60% degli abitanti del Qatar ed è una città moderna e all’avanguardia, dotata di architetture avveniristiche: lo skyline della città sta completamente cambiando in maniera rapidissima con uffici, hotel e grattacieli, tra cui sono degne di nota l’Aspire Tower, il Doha Media Center, l’Al Fardan Residences e le Palm Tower. Il futuro Doha Convention Center Tower avrà un’altezza di 552 m e sarà l’edificio più alto di tutto il Qatar.

A Doha ci sono numerose occasioni per lo shopping: dai negozi extralusso ai souq, tra cui uno dei più caratteristici è il Falcon suq, un mercato che merita senza dubbio una visita, anche solo per scoprire tutti gli attrezzi legati alla falconeria. Un altro mercato sicuramente degno di nota è il Golden Suq, dove potrete ammirare il miglior design orafo della zona. Il suq si anima nel tardo pomeriggio quando per tradizione gli uomini dimostrano l’importanza verso le loro donne acquistando loro bracciali, collane e braccialetti.

Ma non ci sono solo città, shopping e grattacieli. In Qatar sono nati dei resort balneari di lusso dove sarà un piacere passare le giornate al caldo sole del golfo, sorseggiando un drink e facendo un bagno nelle acque cristalline della penisola: paesaggi marittimi e desertici sono eccezionali, ma il caldo estivo rende spesso infattibile passare una giornata al mare: per questo sono molto meglio i mesi che vanno da novembre a marzo.

Commenti Facebook: