Turista nella città Mosca – stato Russia – Ecco cosa visitare

Tutte le informazioni per partire alla visita della bellissima Mosca, la capitale della Russia

guida-turistica-mosca

Mosca è una città immensa, proprio come il Paese di cui è capitale, la Russia. Conta oltre 12 milioni di abitanti ed è una città profondamente radicata alle tradizioni, ma allo stesso tempo fortemente proiettata verso il futuro come dimostra la costruzione della Mercury City Tower, il grattacielo più alto d’Europa (primato che verrà battuto dalla Federation Tower costruita a pochi chilometri di distanza). Un futuro ricco e prosperoso, visto che è la città con più milionari al mondo, anche se occorre dire che gran parte della popolazione vive in condizioni piuttosto precari, in palazzoni sovietici nelle sterminate periferie della città.

Ma il centro di Mosca è uno dei luoghi turistici più importanti e significativi di tutta Europa, a cominciare dalla bellissima Piazza Rossa, che separa il Cremlino, la residenza del presidente, da quello che in antichità era un quartiere di mercanti. In piazza si trovano alcune tra le icone della Russia famose in tutto il mondo, come la cattedrale di San Basilio, davanti alla quale si trova il monumento agli eroi nazionali che cacciarono da Mosca gli invasori polacchi. Tra i monumenti più interessanti risalenti all’era sovietica ci sono il mausoleo di Lenin, costruito apposta per ospitarne la salma dopo la sua morte, e i magazzini statali GUM, a oggi convertiti in un centro commerciale di boutique di grandi firme, frequentato soprattutto dai ricchi. A poca distanza sorge la cattedrale di Cristo Salvatore, costruita sulla riva della Moscova. E’ la chiesa ortodossa orientale più alta del mondo e qui furono esposte le spoglie di Boris Elstin prima che venisse seppellito.

Poco fuori città vale davvero la pena visitare il convento di Novodevicij, letteralmente Monastero delle Nuove Vergini, costruito in stile barocco moscovita. Si possono ancora oggi ammirare architetture originali del XVII secolo. e nel 2004 l’UNESCO lo dichiarò patrimonio mondiale dell’Umanità.

Commenti Facebook: