Turista nello Stato Malta – Ecco cosa vedere

Tutto quello che c'è da sapere per visitare la bellissima isola di Malta

guida-turistica-malta

Malta, piccola isola del Mediterraneo situata pochi chilometri a sud della Sicilia, è una località turistica nota in tutto il mondo per lo svago e soprattutto per la cultura: nel Paese si trovano ben tre Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO, e sono la capitale La Valletta, l’Ipogeo di Hal Saflieni e i templi megalitici.

Oltre all’isola di Malta, il Paese conta anche le due piccole isole di Gozo e Comino, quest’ultima disabitata ma sede di uno dei luoghi più belli dell’intero mediterraneo: la Blue Lagoon, uno specchio d’acqua azzurrissima che sembra una vera e propria piscina naturale, inutile dire che d’agosto viene presa d’assalto ma visitarla fuori stagione rivelerà piacevoli sorprese.

Grazie al sole che splende costantemente, e all’inglese parlato come lingua ufficiale, Malta è divenuta negli ultimi anni una destinazione molto battuta dai ragazzi che cercano una vacanza-studio: ecco quindi che le cittadine turistiche dell’isola hanno iniziato a riempirsi di locali, bar e pub, dove tirare fino a tarda notte. Il target di Malta è perlopiù giovanile, e non mancano le occasioni di divertimento.

Ma essendo un’isola del Mediterraneo, Malta è rinomata per le sue spiagge. Sabbiose o rocciose, si trovano le spiagge di Mellieha, Saint Paul’s, Saint Julian’s, Marsamxett e Grand Harbour, mentre a sud vi è la baia di Marsaxlokk.

La capitale La Valletta è una città degna di una visita: si trova sulla costa settentrionale su di una penisola rocciosa che sorge tra due ampie insenature dove si trovano i porti della città: Grand Harbour e Marsamxett Harbour. In città si trovano diversi edifici e palazzi pregevoli, tra cui la cattedrale di San Giovanni, il Palazzo del Grande Maestro, il forte di Sant’Elmo e il Museo di Belle Arti. Ma il colpo d’occhio di La Valletta che più vi resterà impresso sarà quello dal mare: salite a bordo di una barca turistica e ammirate la città dall’acqua, sarà una sensazione indescrivibile.

Commenti Facebook: