Turista nella città Granada – Stato Spagna – Ecco cosa visitare

La meravigliosa città spagnola di Granada è una delle mete più interessanti durante un tour della regione dell'Andalusia.

guida-turistica-granada

Granada è una città della regione dell’Andalusia, in Spagna. Ricca di storia e di cultura, Granada è senza dubbio una delle città più interessanti della Spagna: oltre a una ricca storia multiculturale, l’Alhambra e altri monumenti, una vita notturna molto attiva, sci e trekking nella vicina Sierra Nevada, Granada offre una pausa dal caldo estivo di altre città andaluse come Cordoba o Siviglia.

La primavera e l’autunno sono eccellenti per visitarla, a partire dal centro storico, orientato tra l’intersezione di Gran Via de Colon e Calle Reyes Catolicos. Il cuore pulsante della città, con i suoi numerosi negozi, ristoranti, bar e attrazioni situati lungo strette vie di ciottoli e mattoni o sul bordo di una delle tante piazze. Passeggiando assaporerete odori e suoni tipici, tra superba architettura, buon cibo, e piacevoli conversazioni tra i residenti.

Da non perdere la Cattedrale di Granada, una struttura del 16° secolo, la seconda più grande cattedrale in Spagna nota per il suo brillante interno rinascimentale. Costruita dopo la Reconquista di Granada per sostituire la moschea esistente, la cattedrale è stata disposta con basi gotiche, ma costruita in stile rinascimentale e decorata con elementi barocchi. Intorno al santuario e alle panche ci sono una serie di cappelle con magnifiche opera d’arte, e la sagrestia (nascosta sulla destra subito dopo l’ingresso) ospita una collezione di dipinti, specchi e mobili.

Ma il monumento simbolo di Granada è l’Alhambra, il complesso medievale che domina la città. E’ una delle principali attrazioni della Spagna, molti visitatori giungono a Granada espressamente per vedere l’Alhambra. Ultima roccaforte moresca in Europa, l’Alhambra riflette lo splendore della civiltà moresca in Andalusia e offre al visitatore splendide architetture ornamentali, spettacolari e lussureggianti giardini, cascate e giochi d’acqua, con una vista mozzafiato sulla città. L’Alhambra fu palazzo, cittadella, fortezza, e la casa dei sultani Nasridi, alti funzionari del governo, servitori della corte e soldati d’elite dal 13° al 14° secolo.

Il quartiere storico di Granada, situato su una collina sopra il centro della città e di fronte alla Alhambra, è l’Albayzin, un antico quartiere musulmano molto popolare tra i turisti. Tra le sue strade strette e tortuose si trovano begli edifici bianchi, splendidi negozi arabi, ristoranti, giardini panoramici, e una meravigliosa vista di Granada e dell’Alhambra. Oggi è parte del patrimonio mondiale dell’UNESCO, risale al XIV secolo ed è stato costruito come una cittadella difensiva, prosperando come uno dei centri di Granada sotto il dominio musulmano.

Commenti Facebook: