Turista nella città Bucarest – Stato Romania – Ecco cosa visitare

Tutte le informazioni necessarie per scoprire Bucarest, la capitale della Romania.

bucarest-guida-turistica

Bucarest è una città relativamente giovane per quanto riguarda il turismo. Si sta aprendo piano piano al mondo occidentale grazie anche ai numerosi voli low cost che la collegano con molte città europee ed italiane, ma ha sicuramente molto da offrire e ignorarla sarebbe un grave errore.

La città fu fondata presumibilmente da Vlad Tepes, noto ai più come Dracula, il quale costruì delle fortificazioni nella prima metà del XV secolo. La città si sviluppò nei secoli successivi fino ad arrivare al XIX secolo, quando era conosciuta in europa come Piccola Parigi, grazie alla sua architettura vagamente ispirata a quella della capitale francese e all’ambiente elitario dell’epoca. Ma il secolo scorso Bucarest crollò: venne distrutta prima dal terremoto nel 1940 e poi dai bombardamenti della seconda guerra mondiale, infine dalla dittatura di Ceaucescu e da un altro terremoto nel 1977. Per questo la Bucarest che si ammira oggi è fortemente diversa da quella del passato.

Uno degli edifici che simboleggiano maggiormente la Bucarest odierna è il Centro civico e Palazzo del Popolo, costruito per volere di Ceausescu e ad oggi sede del Parlamento e secondo edificio più grande del mondo, preceduto soltanto dal Pentagono. Altri edifici degni di nota sono il Palazzo Reale di Bucarest, a oggi sede del Museo nazionale d’arte rumena, e il Palazzo Elisabetta, attualmente la residenza di re Michele I di Romania, l’ultimo re del paese prima dell’instaurazione della Repubblica.

Per i turisti la parte più interessante della città è quella del vecchio Centro Storico di Bucarest, che si trova a sud di Piazza dell’Università, dove si trovano i locali più alla moda della città. E’ noto anche come quartiere Lipscani ed è un groviglio di strade totalmente ritrasformato dopo anni di abbandono. Oggi è un quartiere di lusso ricco di gallerie d’arte, negozi d’antiquariato e caffetterie, ma vi si trovano anche interessanti monumenti come la Chiesa della Vecchia Corte (la più antica di Bucarest), o la piccola Chiesa di Stavropoleos assieme al Museo Nazionale di Storia.

 

Commenti Facebook: