Il Castello di Praga – i monumenti di Praga

Domina Praga dall'alto con la sua imponenza e la sua maestosità. E' il Castello di Praga, uno dei simboli incontrastati della città.

castello-di-praga

Il Castello di Praga domina la capitale ceca dall’alto, su di una delle nove alture su cui si sviluppa la città. Fu il primo nucleo abitato di Praga e oggi è una delle sue mete turistiche più apprezzate. Ha una superficie di quasi 70.000 metri quadrati è ciò lo rende più grande castello a corpo unico del mondo. Il quartiere nei dintorni del castello si chiama Hradcany.

La prima costruzione in pietra edificata nella zona fu la Chiesa della Vergine, risalente all’884 d.C, della quale oggi esistono soltanto le fondamenta. Nel corso dei secoli vennero poi costruiti il convento e la basilica di San Giorgio, così come il Palazzo Reale e le fortificazioni. Ma soprattutto Venceslao fece costruire la cattedrale della città, sostituita in seguito dalla splendida chiesa gotica che possiamo ammirare tutt’oggi. Questa nuova cattedrale vide i lavori iniziare nel 1344 sotto l’imperatore Carlo IV, ma terminò quasi 600 anni dopo, nel 1929.

Numerose sono le strutture che compongono l’intero quartiere del Castello, tra cui il Palazzo del Belvedere e i relativi giardini all’italiana. Ma fu grazie a Rodolfo II d’Asburgo, che spostò la sua corte da Vienna a Praga, che la zona subì un cambiamento decisivo: il sovrano fece arrivare al castello numerosi artisti e intellettuali, ai quali furono commissionate oltre 4000 opere, che purtroppo sono andate perse.

Negli ultimi due secoli il castello, così come la stessa Praga, visse una rinascita completa, grazie anche al completamento della Cattedrale di San Vito e a intensi lavori di ristrutturazione degli edifici circostanti. Dalla caduta del comunismo in Cecoslovacchia il Castello di Praga ha subito altri restauri, il più importante dei quali è ancora in corso e dovrebbe finire entro il 2016.

Nel castello hanno sempre vissuto i sovrani degli imperi di cui Praga era la Capitale o comunque una delle città più importanti, come i re del Regno di Boemia, gli imperatori del Sacro Romano Impero e dell’Impero Asburgico e poi i presidenti della Cecoslovacchia. Oggi naturalmente è la residenza del presidente della Repubblica Ceca.

Commenti Facebook: