Sagra del Vino di Casarsa, un evento imperdibile

In Friuli la Sagra del Vino di Casarsa è uno degli eventi più attesi dell'anno, con giornate di festa e mercatini.

sagra-del-vino-casarsa

Come ogni anno ritorna la Sagra del Vino di Casarsa, giunta ormai alla 68° edizione. Quest’anno si terrà dal 21 aprile al 2 maggio, con 12 giorni di festa che vedranno svolgersi oltre 130 eventi.

Lavinia Clarotto, sindaco di Casarsa, afferma che il programma “è molto ricco, per una sagra che cresce ogni anno ma che vuole rinnovarsi, rimanendo comunque ancorata alla tradizione”. Le fa eco il presidente della Pro Casarsa della Delizia, Antonio Tesolin: “La sagra è una grande festa che vede impegnati centinaia di volontari, e che mette in campo solidarietà, progetti per bambini e per le famiglie disagiate”.

Coop Casarsa fornirà i chioschi enogastronomici con prodotti regionali e il 26 aprile terrà un convegno con degustazioni di prodotti regionali. Giuliana Colussi, presidente del Forum regionale delle agricoltura sociale ha presentato la prima Fiera dei prodotti e dei progetti del 24 e 25 aprile, con le cooperative sociali agricole in vetrina. Il gemellaggio con la città umbra di Magione verrà ulteriormente rafforzato con uno scambio di prodotti tipici e promozione del territorio.

A Palazzo Burovich de Zmajevich, la nuova sede comunale, saranno ospitati i momenti ufficiali e i convegni, mentre il giardino sarà arricchito da una mostra di arte vegetale e bonsai, e sarà dove verrà messo in mostra il Salone dei Vini Filari di Bolle. C’è un’altra novità: la prima Fiera dei Prodotti e dei progetti dell’Agricoltura sociale.

Ecco alcuni numeri: in tutto ci saranno oltre 130 appuntamenti in programma, con 400 volontari all’opera, 60 spumanti selezionati nel Salone dei Vini Filari di Bolle, 7 chioschi enogastronomici, 30 aziende presenti con i propri prodotti e servizi nell’area espositiva della cantina La Delizia, 2000 metri di tralci di vite per realizzare il muro.

La Sagra del Vino di Casarsa è un appuntamento imperdibile per le bollicine regionali. Verranno presentati 100 spumanti di 60 cantine, valutati dalla giuria, e il 24 aprile alle 11 verranno proclamati i vincitori delle diverse categorie Gli spumanti selezionati saranno protagonisti durante la Sagra del Vino e anche in sette locali pubblici cittadini con degustazioni abbinate a prelibatezze culinarie.

Commenti Facebook: