Festival del viaggio a Palermo e Firenze

A Firenze e Palermo interessanti novità in arrivo per gli amanti dei viaggi

festival-del-viaggio

Quest’anno è il decimo compleanno del Festival del Viaggio, nato nel 2005 grazie ad una collaborazione tra la Società dei Viaggiatori ed Alessandro Agostinelli, l’ideatore dell’intero progetto. Il Festival ha come scopo quello di raccontare il viaggio, l’esplorazione delle città con video, foto e testi, dando ampio spazio all’enogastronomia e ai sogni. Si perchè sono i sogni che alimentano la passione di viaggiare, sono i sogni che consentono di viaggiare a occhi aperti anche quando le incombenze della vita quotidiana sembrano opprimenti.

In dieci anni di Festival del Viaggio sono state raccontate tante storie, sin dai suoi esordi nella città di Pisa. Dal 2009 ha iniziato a diffondersi anche in altre città, mentre è dal 2012 che si svolge in una duplice edizione, tra una città del Nord Italia e una città del Sud. Quest’anno è il turno di Firenze e Palermo: il capoluogo toscano vedrà svolgersi l’evento dal 9 al 13 giugno, mentre in quello siciliano si svolgerà dal 13 al 19.

Si comincia quindi martedì 9 giugno con Firenze, con la mostra Rural China di Daniele Dainelli, seguite dalla mostra fotografica India di Giovanni Spreafico e dalla rassegna Architetture Lontane, che mette in mostra le forme di Russia, Italia e Cuba. Uno sguardo al Medio Oriente è assicurato dalla mostra Pop Palestine di Silvia Chiarantini e Alessandra Cinquemani, le quali ci faranno appassionare alla pasticceria e alla gastronomia palestinese. Lonely Planet infine presenterà alcune delle sue nuove guide, tra Firenze e la Toscana, la Patagonia e i viaggi gay-friendly.

La settimana successiva il Festival del Viaggio si sposterà invece a Palermo, il cui programma inizia con Crocevia Istanbul, una mostra fotografica di Martino Zummo e continua con il libro “Il secolo spezzato delle avanguardie” di Philippe Daverio, che qui sarà presentato ufficialmente. Il giorno di chiusura del Festival è previsto per venerdì 19 giugno, ma è solo un arrivederci alla prossima edizione, che siamo sicuri sarà altrettanto interessante e densa di appuntamenti.

 

Commenti Facebook: