Eventi a Bologna nel weekend per i più piccoli

Il weekend dell'11 e 12 giugno a Bologna sarà denso di eventi, specialmente per i bambini.

eventi-bologna-bambini

Ogni fine settimana Bologna offre numerosi eventi dedicati ai bambini. Per il weekend dell’11 e 12 giugno segnaliamo i tre più interessanti.

Il primo della lista si svolgerà all’Opificio Golinelli sabato 11 giugno a partire dalle ore 17.30, una festa per salutare l’arrivo dell’estate. In programma laboratori sul prato, esperimenti con le bolle con ghiaccio secco, la Marshmallow Challenge (una sfida per creare la torre più alta usando spaghetti, scotch e marshmallow) e la presentazione del libro “Tutto in un istante: le decisioni che tracciano il viaggio di una vita” scritto dall’astronauta Maurizio Cheli. Verrà anche presentato il nuovo spazio dedicato alla robotica educativa e alla programmazione, e ai bambini sarà data la possibilità di testare nuove tecnologie come la stampa 3D. Ogni mezz’ora per tutti sono in programma visite guidate agli spazi dell’Opificio e alle opere esposte della collezione Golinelli.

Al parco della Montagnola è previsto un sabato pomeriggio di festa e animazione. Dalle ore 16.30 si terrà infatti l’evento Kids Stage con Tarantarte, un concerto-spettacolo che vedrà sul palco musica, danza e colori. L’evento è curato dalle associazioni TarantArte Bologna e Aps MusArt–All, le quali coinvolgeranno tutti i bambini presenti con ritmi, colori e la danza della tarantella. Questo evento è parte di CasaMusica, un progetto messo in piedi dell’Antoniano di Bologna con il contributo della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.

Concludiamo la rassegna degli eventi a Bologna per questo weekend. Sabato 11 giugno poco fuori Bologna, allo Spazio Eco di Casalecchio di Reno, a partire dalle ore 18.00 i bambini potranno divertirsi con il Galà Piccolo Circo. L’evento è a cura di Arterego, ed è parte dell’edizione 2016 della rassegna Equilibri. Sul palco si alterneranno tanti giovani artisti in erba tutti sotto i 15 anni, i quali presenteranno al numeroso pubblico i loro sorprendenti numeri circensi e teatrali imparati durante l’anno appena concluso.

Commenti Facebook: