Musei particolari in giro per il mondo, parte 3

Musei particolari in giro per il mondo

Spostiamoci ora a Plano, in Texas, dove troviamo un grandissimo idolo che merita una menzione: il suo nome è Michael Bohdan, professionista da più di 20 anni nella difficile arte della disinfestazione dagli scarafaggi. Ma lui è andato oltre ed ha fatto qualcosa in più per i suoi amici insetti…Gli ha dato quasi una dignità. Infatti il museo è una collezione di piccoli esemplari uccisi da lui , vestiti a festa e fotografati in scene di vita quotidiana. Vicino alle teche anche scenografie in miniatura, come se fosse un copione da recitare. Davvero incredibile.

Tutti sono a conoscenza della vera e propria ossessione del popolo inglese per il loro prato verde da accudire. Vere e proprie teorie e movimenti di pensierosi scontrano sulle tematiche attinenti: dalla qualità dei tosaerba a mano o a motore, oppure sul tipo di taglio: a questo genere di domande c’è finalmente una risposta. Si chiama Museo del tosaerba e si trova a Southport, nel Lancashire. Si possono osservare tosaerba appartenuti a personaggi ricchi o famosi (come quello dei reali d’Inghilterra), oppure quelli più veloci al mondo ed addirittura il primo tosaerba al mondo che si muove grazie all’energia solare. Davvero singolare. Malattia o passione vera?

Il Mittelalterliches Kriminalmuseum ci riporta indietro nel tempo, esponendo i vari tipi di tortura e la sue evoluzione nella storia. Sono visitabili i più macabri e spietati strumenti di punizione ed esecuzione. Inoltre si possono leggere molte testimonianze del diritto antico (grazie alla presenza nel museo di testi, sigilli e molte testimonianze): un viaggio affascinante, in un’atmosfera densa di mistero con un interessante allestimento dal sapore fortemente antropologico. Per menti e stomaci forti. Qualcuno le vuole provare?

Infine, concludiamo i nostri musei assurdi con Pasadena, in California, dove ad attirare la nostra attenzione c’è il museo The Bunny, un sito che incentra la sua totale attività sul mondo dei…conigli. Ospita circa 30000 conigli di ogni tipologia. Candace Frazee e Steve Lubanski sono marito e moglie ed ideatori di questo museo, aperto nel 1998. Si sono messi d’impegno a trovare per il loro museo almeno un coniglio al giorno, e sembrano essere molto orgogliosi di condividere la loro passione per questi animali ed innumerevoli info al riguardo con i loro visitatori. Erano evidentemente fan accaniti di Bugs Bunny da piccini.

Commenti Facebook: