Sperlonga: una città tutta da scoprire divisa tra borgo e mare

8 luglio, 2018 di Elisa Volia1euro.it

La città di Sperlonga è un piccolo comune del basso Lazio situato in provincia di Latina. Oltre a offrire alcune delle spiagge più belle d’Italia, Sperlonga è anche uno dei borghi più belli del nostro Belpaese. Storia, arte, cultura e tradizioni di un piccolo centro italiano, meta ideale del turismo più curioso.

La cosa assolutamente da vedere a Sperlonga sono le spiagge, punto cardine della città, anche per essere classificate come Bandiera Blu, le più famose sono: Canzatora, spiaggia di sabbia fine frequentata da famiglie, Fontana, la più popolata poiché è vicina al centro abitato, Grotta di Tiberio, ricavata in una cavità naturale piccolissima ma estremamente bella da vedere, Salette, una delle spiagge di riferimento della città, ha una sabbia chiara finissima e delle acque cristalline.

Oltre ad offrire stupende spiagge, ai suoi visitatori offre anche un borgo caratteristico dove piccole viuzze nascondono tesori culturali di estremo valore, come, il Museo archeologico, la Villa di Tiberio e le quattro torri edificate nel medioevo.
La Torre Centrale e la Torre del Nibbio sono oggi incorporate tra le case del paese, dando quell’aspetto arroccato e tortuoso. La Torre Truglia, invece, è stata più volte restaurata e per questo si mantiene in buone condizioni. Meritano una visita anche le piccole e pittoresche chiese di Sperlonga, situate per lo più nel cuore antico della città.

Sperlonga non è la capitale della vita mondana, ma ci sono alcuni piccoli locali molto carini nelle viuzze del centro storico.
A Sperlonga non mancano ristoranti, trattorie tipiche e fast food. I piatti di pesce la fanno da padrone. Se volete assaggiare le specialità tipiche, sul lungomare potrete trovare degli ottimi ristoranti.

Commenti Facebook: