La Cascate delle Marmore in Umbria: il cuore verde d’Italia

1 luglio, 2018 di Elisa Volia1euro.it

La Cascata delle Marmore è una della cascate più famose d’Italia che si trova nella Valnerina a pochi chilometri dalla città di Terni. La sua bellezza è stata nel corso dei secoli fonte di ispirazione per molti poeti e scrittori, come Dante Alighieri.

La Cascata è immersa nel Parco naturale della Cascata delle Marmore, e ogni anno attira migliaia di turisti che restano affascinati da cotanta bellezza. Essa è considerata una delle più alte d’Europa con un salto di 165 metri formato dall’unione dei due fiumi: il Nera e il Velino.

Il nome Marmore deriva dalla presenza dei sali di carbonato di calcio presenti sulle rocce delle montagne che col sole sembrano cristalli di marmo bianco, ma Marmore è che anche il nome del piccolo borgo medievale vicino.

Per accedere alla Cascata ci sono due punti di partenza o il Belvedere Superiore al quale si accede dal paese di Marmore o il Belvedere Inferiore che si trova lungo la strada statale Valnerina nei pressi di Papigno.
Il parco presenta numerosi sentieri e scorci mozzafiato immersi nel verde e a ridosso della Cascata, come l’Anello della Ninfa, consigliato per chi vuole avvicinarsi il più possibile alla Cascata, e ancora ‘La maestosità’, ‘L’incontro delle acque’, ‘La rupe e l’uomo’ e i ‘Lecci sapienti’.

Lungo il sentieri 1 si può arrivare al “Balcone degli innamorati”, un vero e proprio balcone affacciato dentro alla cascata, posto al termine dell’omonimo tunnel, infatti, basta allungare il braccio per toccare le acque durante il grande salto. Dietro a questa definizione c’è un’antica storia legata al mito di San Valentino, patrono della città di Terni.

Alla Cascata delle Marmore c’è un’iscrizione sul frontone della Specola, loggiato fatto costruire da Papa Pio VI nel 1781. Si tratta di una piccola torretta posta all’estremità del Belvedere superiore della Cascata, da cui si gode di una vista altamente spettacolare del primo salto. Esattamente il luogo privilegiato per osservare l’arcobaleno delle Marmore, fenomeno visibile quando si creano particolari condizioni atmosferiche legate alla presenza di vapore acqueo.

Che dire, il consiglio è quello di andare a visitare questo spettacolo che la natura ci ha regalato!

Commenti Facebook: