Il Jardin des Plantes di Nantes, un posto che vale la pena visitare

6 luglio, 2018 di Elisa Volia1euro.it

Il Jardin des Plantes di Nantes si trova proprio di fronte alla stazione, ed è quindi il luogo ideale per fare una passeggiata mentre si aspetta il proprio treno o quello dei propri amici. Per visitarlo però bisogna dedicargli del tempo, poiché al suo interno sono ospitate migliaia di piante, tra le quali potete passeggiare, potete visitare le diverse serre presenti nell’area, ammirare le diverse installazioni sparse per il giardino e dopo una lunga camminata, potete riposarvi in una delle tante aree relax, bar, aree giochi per i più piccoli…

Il giardino botanico è stato creato all’inizio del XIX secolo e ad oggi è ancora considerato uno dei 4 giardini botanici della Francia.

Passeggiando tra le vie di questo giardino, potete ammirare piante ultra centenarie affiancate a quelle importate da ogni parte del mondo. L’insieme forma una bella collezione e soprattutto un angolo gradevole in cui è bello passeggiare: vi sono viali ombrosi, laghetti, cascate, fattorie in miniatura e antiche serre.

Le serre risalgono all’inizio del XX secolo e sono una delle grandi attrattive del parco per le diverse forme che possiedono. Costruite in vetro, mattoni e acciaio, contengono al loro interno diversi climi e diverse piante che in un attimo ti portano nelle zone più aride dove possiamo trovare i cactus, ai tropici o nella giungla.

Dato che una visita a Nantes non è mai completa senza un pizzico di follia, l’ultimo punto interessante del Jardin des Plantes sono le installazioni di Claude Ponti. Passeggiando nel giardino, ci si può imbattere in panchine giganti, in piante a forma di animale, vasi di fiori che fanno le smorfie…

Se fate un giro nel Jardin des Plantes potrete scommettere che, dopo aver visto tutto quanto, vorrete un po’ di riposo. Sarà giunto il momento di recarvi al Café de l’Orangerie, dove potrete bere qualcosa o pranzare nel parco, su una terrazza immersa nel verde.

Commenti Facebook: