Kos: una delle mete più amate dell’arcipelago greco

21 agosto, 2017 di Elisa Volia1euro.it

kos

Bellissime spiagge, incantevoli villaggi tradizionali, una storia ricchissima e una vita notturna vivace fanno di Kos una delle mete più amate della Grecia.

Kos è la seconda isola per turismo del Dodecaneso e ogni anno incanta i suoi visitatori con la bellezza mediterranea delle sue coste: il paesaggio è ricco di sfumature e alterna brulle rocce bianche, che scendono a strapiombo su magnifiche calette deserte bagnate da acque turchesi, a verdi vallate ricoperte di pini di Aleppo.
Solare, gioiosa e colorata, Kos è un’isola molto amata anche dagli appassionati di storia che potranno ammirare i famosi siti archeologici legati alla scuola di medicina di Ippocrate, all’influenza egiziana, alla dominazione romana e al periodo bizantino.

Le spiagge di Kos sono considerate le più belle del Dodecaneso e tra le più belle di tutta la Grecia. Venite a giudicare con i vostri occhi: vi attendono incantevoli arenili di sabbia soffice, bianca o dorata, bagnati da un mare trasparentissimo, e cale rocciose dall’aspetto selvaggio.

Non è difficile capire perché Tigaki sia diventata una delle più famose spiagge di Kos. Due sono i motivi che la rendono tanto attraente: è un arenile di sabbia bianchissima lungo 10 chilometri bagnato da un mare trasparentissimo; gode di una straordinaria vista sulla penisola turca di Bodrum e sulle isole Kalymnos e Perimsos. Oltre al fascino paesaggistico della zona, a Tigali potrete trovare ottimi servizi, numerosi bar e taverne tradizionali e una buona offerta di hotel e appartamenti.

Per famiglie e giovani in cerca di divertimento c’è ampia scelta di spiagge attrezzate, molto frequentate ma mai eccessive come le spiagge più trendy di Mykonos. Gli amanti della natura potranno optare per spiagge più tranquille, immerse nel verde.

Commenti Facebook: