Alla scoperta dell’enogastronomia siciliana

25 luglio, 2017 di Elisa Volia1euro.it

gelateria

La Sicilia oltre alle sue bellezze paesaggistiche e culturali è famosa anche per la sua enogastronomia. C’è un’ampia scelta di locali che ti permette di degustare specialità locali, immergerti nei sapori e nei colori ed assaporare a tutto tondo la bella Sicilia.

Quindi perché non visitare Palermo in questo periodo? Durante il giorno potrai rilassarti tra le tante spiagge a prendere il sole e fare bagni nelle acque cristalline e la sera goderti il centro storico alla scoperta dei sapori.

Di seguito una breve guida su alcuni locali tipici del centro:

La Drogheria del buon gusto: di giorno una semplice salumeria, da una certa ora in poi diventa un luogo di incontro dove poter gustare dei taglieri con dei salumi e formaggi tipici, sapientemente abbinati come: il Cosacavaddu ibleo, il Pecorino, il Piacentino ennese, la Tuma persa, la Vastedda della Valle del Belìce, il Maiorchino e non manca la ricotta salata, da abbinare con il suino nero dei Nebrodi, la salsiccia, la fellata e altre delizie.

Wine Tasting da Vino Veritas: qui ti puoi tuffare tra i vini siciliani tipico, come i vitigni rossi come il celebre Nero d’Avola, il Nerello mascalese e cappuccio e Cerasuolo di Vittoria vanno provati ma sta tornando di moda il Perricone che era celebre nel passato. In estate i bianchi Grillo, Catarratto, Carricante, Damaschino, Grecanico e Inzolia possono rinfrescare le serate e per chiudere il pasto ci sono Malvasia e Zibibbo.

Il Polpo da Calogero: potrete gustare un buon polpo appena pescato anche al rientro dalla spiaggia come antipasto, come fanno i veri siciliani, comodamente in piedi. Viene considerato anche street food. Il polopo viene lessato e servito caldo con del succo di limone.

Dolci tipici da I Peccatrici di Mamma Andrea: qui potrete trovare qualcosa di meglio dei cannoli e delle cassate, infatti, si degustano marmellate di agrumi, frutta ricoperta di cioccolata fondente, conserve e biscotti. Suggerisco i Peccatucci: praline morbide a base di mandorle, coronate da pistacchio o cocco, oppure al cioccolato ricoperte di zucchero di canna o nocciola.

I gelati De La Kala: questa gelateria artigianale ha vinto un premio per i gusti fichi e noci, potrete gustare il gelato su 3 diversi formati, cono, coppetta e brioche. L’ideale per riuscire a sopravvivere nelle giornate di forte Scirocco.

Commenti Facebook: