Il bagaglio a mano perfetto

29 Novembre 2016

bagaglio-a-mano-1

Grazie alle strabilianti offerte dei voli low-cost è diventato facile viaggiare in tutta Europa alla scoperta delle grandi capitali europee anche solo per un weekend.
Il grande problema sta nel bagaglio, poiché le compagnie low-cost prevedono un bagaglio a mano limitato ed un bagaglio da stiva ad un costo esagerato, quindi è necessario saper comporre il bagaglio a mano con molta maestria. Oltre ad essere informati su cosa è consentito portare o meno, bisogna saper “incastrare”, nel vero senso della parola, tutto il necessario nel poco spazio, lasciando anche un eventuale posticino per souvenir ed acquisti di viaggio.

La preparazione del bagaglio a mano risulta per molte persone un vero e proprio incubo, tanto da essere rimandato fino all’ultimo giorno, chiedendo consiglio a chiunque ne sappia qualcosa! Questo articolo serve da aiuto alle tante persone in difficoltà che necessitano di qualche dritta per realizzare un perfetto bagaglio a mano, conforme alle leggi e dove non manchi proprio nulla.

Per facilitare la preparazione del bagaglio, sarebbe buona norma avere una lista scritta delle “cose indispensabili” che non potrebbero mai mancare nel quotidiano, e limitare l’abbigliamento solamente allo stretto necessario, senza rischiare di portare capi che sarebbero inutilizzati. Un’occhio di riguardo va senz’altro alla preparazione del beauty case perché bisogna stare attenti alle cose che si possono portare ed alle quantità. Infine si può portare una piccola borsa con se con tutto il necessario per il volo.
Facciamo ora una lista di oggetti indispensabili indipendentemente dalla stagione e dal luogo che non possono mai mancare:

pigiama – ciabatte per doccia – salviettine umidificate – medicinali – prese o adattatori – carica batteria – sacchetti per ogni tipo di uso – ombrello – macchina fotografica – borsa o zaino molto capienti per girare con tranquillità con tutto il necessario – documenti necessari.

Passiamo all’abbigliamento, dove sicuramente i maschietti saranno più avvantaggiati, mentre le femminucce tendono a portarsi via tutto il guardaroba, pronunciando la seguente frase: “Non si sa mai se serve…” NO! Questa non è affatto una scelta giusta, anzi bisogna OTTIMIZZARE lo spazio e portare solo l’indispensabile. Mi sento di consigliare di portare massimo 4 cambi più quello che indossate per il viaggio. Pensate agli abbinamenti possibili tra i capi che portate, sconsiglio abiti, sono più scomodi. Nel caso fosse estate prendete una maglia in più, potrebbe esservi utile, nel caso in cui vi servissero altre maglie, portatevi del sapone in polvere, potreste lavarle! Portate una sciarpa o foulard, potrebbe farvi comodo. Per facilitare l’inserimento in valigia dei capi d’abbigliamento arrotolateli, in modo da non stropicciarli e sfruttare al meglio lo spazio, portare 2 paia di scarpe, nel caso piovesse vi sarà utile avere un cambio asciutto. Per occupare al meglio lo spazio mettere l’intimo ed i costumi dentro dei sacchetti di plastica ed infilarli nelle scarpe.

Questi sono i consigli che mi sento di darvi, portate l’indispensabile, scegliete indumenti e scarpe comode, facilmente lavabili e non troppo delicati. Lasciate dello spazio se pensate di comprare qualche souvenir!

La preparazione del beauty richiede maggior attenzione e tempo perché bisogna rispettare le regole indette dalle compagnie di viaggio per ii liquidi.
Tutti i liquidi, i gel, le creme, gli spray, non devono superare la capienza di 100ml o 100gr. Se avete dei flaconi di maggiore capienza, tipo 250ml, che sono quasi finiti, NON VA BENE, poiché il contenitore è di capienza maggiore di quella consentita.
I liquidi vanno confermati in contenitori trasparenti e facilmente apribili, questi li potete trovare nei negozi, vi consiglio di prenderli, sono comodissimi. Si possono portare: spazzolino – dentifricio – collutorio – bagnoschiuma – shampoo – balsamo – detergenti – creme – deodorante – trucchi base – rasoio elettrico – detersivo.
Mi raccomando controllate sempre le quantità ed in caso usate i campioncini.

La maggior parte delle compagnie low-cost permettono di portare a bordo una piccola borsa a mano, solitamente di piccole dimensioni. Dentro quest’ultima vi consiglio di mettere tutto il necessario per il volo da tenere a portata di mano. Vi consiglio di metterci: documenti – cellulare e dispositivi elettrici – portafoglio – burrocacao – occhiali – carta – mascherina – cuscino gonfiabile per il collo – snack ed altre cose che abitualmente vi portate sempre dietro.

Per finire vi faccio un promemoria sulle cose che non si possono portare nel bagaglio a mano: profumi – armi di qualsiasi genere, anche giocattolo – dispositivi per stordire – oggetti affilati – sostanze esplosive ed incendiarie – liquidi, gel, gas compressi in contenitori più grandi di 100ml.
in ultimo vi rammento che sono garantiti i primi 90 bagagli, gli altri saranno messi gratuitamente nella stiva. Attenzione tablet, pc, batterie al litio non possono stare nella stiva!
Spero di esservi stata utile con questi piccoli consigli.